IL TERRITORIO

Mappa

Fotogallery

Slideshow

TEMPO LIBERO

Sport

Divertimenti

Cucina

DOVE MANGIARE

Ristoranti

Trattorie

IL PARCO DEL TICINO - I boschi
Boschi del Parco del Ticino
I boschi del Parco del Ticino si estendono per circa 17.000 ettari sui 91.000 complessivi e sono prevalentemente concentrati nella zona fra Boffalora e Bereguardo. Farnie, pioppi, salici, ontani e noccioli sono alcuni degli alberi e arbusti autoctoni che caratterizzano i boschi del Ticino. Una particolarità dei boschi del Ticino è la "stratificazione" della vegetazione: muschi e licheni al suolo, poi uno strato erboso, più su arbusti e piante basse fino a piante ad alto fusto. Questa composizione tipica delle foreste subtropicali è viceversa molto rara nelle zone a clima temperato e consente la coabitazione di una grande varietà di specie animali e vegetali che possono tutte trovare un loro habitat in cui vivere e riprodursi. Per questa ragione i boschi sono meta di turisti e amanti della natura che possono osservare animali e uccelli attraverso apposite postazioni e magari "catturare" qualche immagine fotografica di rara bellezza.

Vedi anche

IL PARCO DEL TICINO

Gli ambienti
Il fiume Ticino - I boschi del Ticino - Il paesaggio agricolo - I pioppeti - Le risaie - Le marcite

Fauna
Mammiferi - Uccelli - Anfibi e rettili - Pesci

Flora
Fiori - Alberi e arbusti - Funghi