EDIFICI RURALI

Cascina Bardena

DOVE DORMIRE

Hotel

DOVE MANGIARE

Ristoranti

CASCINA BARDENA
La cascina Bardena La cascina Bardena
google_ad_format = "234x60_as";
Lungo la strada che da Cassinetta di Lugagnano si dirama in direzione di Castellazzo de’ Barzi sorge la Cascina Bardena, uno dei complessi architettonici più antichi del territorio fatto risalire dagli studiosi al XIII secolo e citata in numerosi documenti della prima metà del XIV secolo.
L’esistenza del complesso rurale attualmente noto come Cascina Bardena è documentata fin dagli inizi del XIV secolo quando la cascina risulta attiva e irrigata da fontanili. A quell’epoca la cascina rappresentava un feudo dei Trivulzio. Fra il XVI e il XVII secolo fu proprietà dei Birago e dei Bossi, mentre nel 1700 passò ai Bodio, proprietari terrieri fra i più abbienti della zona. Fu infine proprietà dei Parravicini e nel XIX secolo il complesso fu trasformato in casa colonica.
In epoche recenti il complesso è stato acquistato da una società immobiliare e dopo i lavori di restauro, è stato adibito alla realizzazione di appartamenti residenziali
Il complesso che è stato più volte ristrutturato, ha perso molte delle sue originarie caratteristiche, in particolare gli ornamenti nobiliari e alcune soluzioni architettoniche di antico fascino. Resta tuttavia la facciata interna, in buono stato di conservazione, e il parco, ricco di piante secolari e adornato da alcune statue antiche. Di grande interesse è l’antico corpo padronale, di origine seicentesca, con mattoni a vista e grandi finestre sormontate da aperture ovoidali.



Torna indietro